collision

news

eFM tra le 30 Engineering Firms migliori d'Italia

Italiano
Facebook Twitter LinkedIn Email
04-Mag-2021

Sono 200 le Architecture and Engineering Industries italiane considerate "eccellenze" dal Report 2020 curato dal Prof. Aldo Norsa. eFM si è classificata tra le prime 30, confermando il posizionamento "on top" degli anni precedenti.

 

Il rapporto descrive lo stato dell'arte e le prospettive di un'industria strategica, non focalizzata sulla produzione di beni, ma sull'esecuzione di lavori e sulla consegna di servizi professionali essenziali a supporto di tutte le altre attività, siano esse residenziali, produttive o altre rilevanti per la qualità della vita umana in tutti i suoi aspetti.

 

Il report è suddiviso in 8 capitoli, ognuno dedicato ad un'analisi specifica:

Capitolo 1 - “Italy in the World Economy”

Capitolo 2 - “World Contractors and the Italians” Capitolo

3 - “World A/E Firms and the Italians”

Capitolo 4 - “The Italian Construction Contractors – Highlights”

Capitolo 5 - “The Italian A/E Firms – Highlight”

Capitolo 6 - “Made in Italy and World Markets”

Capitoli 7 e 8 - "The Top of the Industry – the 550 Ranking – Who is Who: Addresses"

 

Curata dal professor Aldo Norsa, già Università Iuav di Venezia, oggi Advisor scientifico e Shareholder presso Guamari Srl, l'analisi rappresenta uno dei punti di riferimento in ambito internazionale per il mondo della progettazione e della realizzazione di spazi.

 

“Il nostro approccio di progettazione integrata e l'utilizzo della metodologia BIM ci consentono di realizzare il gemello digitale di ogni edificio”, ha commentato Daniele Di Fausto, CEO di eFM. “In questo modo possiamo immaginarci la vita di ogni spazio, sin dal momento in cui viene progettato, e siamo in grado di ottimizzare costi e tempi anche nella fase di gestione successiva dell'immobile, con importanti risultati in termini di impatto ambientale”.

 

Consulta il report completo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Informazioni societarie| copyright© eFM 2018 |Privacy Policy