collision

news

Gartner Symposium: eFM best practice nella Digital Transformation e Cool Vendor 2018 per la piattaforma MYSPOT.

Facebook Twitter LinkedIn Email
26-Nov-2018

Ogni anno, durante il tradizionale symposium, Gartner - società di ricerca leader mondiale nel campo dell’Information Technology - fa il punto della situazione sul processo di digital transformation a livello mondiale, tentando in qualche modo di ‘anticipare il futuro’, individuando le tendenze, le società e le soluzioni più innovative del momento. 

Nell’era della digital transformation l’evoluzione del business è legata a doppio filo alle tecnologie; i CEO e i CTO devono continuamente studiare soluzioni emergenti capaci di dar vita a nuove strategie per far crescere la loro impresa. 

eFM Best Practice on Digital Business Journey as a Midsize Enterprise

Gartner presenta annualmente una rassegna di use case, soluzioni tecnologiche in grado trasformare i business tradizionali. Fra queste, le soluzioni di workplace management di eFM sono state individuate come una best practice dal punto di vista dell’ottimizzazione digitale, un passaggio chiave nel percorso di trasformazione digitale. 
eFM lavora per automatizzare e ottimizzare i processi di gestione dei servizi sugli immobili e al tempo stesso curare l’engagement delle persone che li vivono ogni giorno, raccogliendo informazioni in tempo reale grazie all’IoT e a piattaforme di rilevazione della fiducia e permettendo di prendere decisioni basandosi sui dati raccolti, in tempo reale.  

Durante il simposio annuale di Barcellona, è stato raccontato da Gartner il nostro percorso verso la digitalizzazione come una delle 3 best practice a livello mondiale applicate da una PMI. “Da eFM le tecnologie sono utilizzate per misurare e ottimizzare le risorse – ha spiegato  Daniele Di Fausto, CEO di eFM, presente a Barcellona - con particolare attenzione alla riduzione dei costi, alla mitigazione dei rischi e alla massimizzazione del valore dell’immobile, con l’obiettivo massimizzare il benessere e l’engagement delle persone che li vivono”.

MYSPOT Platform, Cool Vendor 2018 nell’Employee Engagement and Enablement in the Digital Workplace.


Il carattere innovativo di eFM non è stato rilevato solo come società, ma anche per le sue soluzioni. MYSPOT – la piattaforma per lo smart working nata da un percorso di open innovation – è stata indicata Cool Vendor 2018.

Ma cosa significa far parte dei Cool Vendor selezionati da Gartner?
Lo riassume Daryl Plummer, vicepresidente e Chief Fellow di Gartner, secondo il quale i Cool Vendor devono spiccare tra l’affollato mondo delle società tecnologiche, ma soprattutto perseguire obiettivi di valore, trovando soluzioni a problemi di interesse comune in diversi settori. Il settore su cui MYSPOT interviene in maniera ‘disruptive’ è quello del ‘future of work’. I confini dell’ufficio del futuro non saranno definiti da mura perimetrali ma dalla qualità delle relazioni interne ed estere. Da questo punto di vista MYSPOT è una piattaforma a disposizione delle corporation per realizzare il ‘match’ fra i luoghi migliori e le community più innovative che li animano. “Con l’emergere della Sharing Economy – spiega ancora Di Fausto - abbiamo allargato il nostro focus oltre gli immobili aziendali, per arrivare a tutti i gli spazi che i contesti urbani offrono. Abbiamo creato MYSPOT, una startup che permette di sfruttare il potenziale dei luoghi della città e fornire ai lavoratori spazi di lavoro al di fuori degli spazi aziendali, permettendo di immergersi nell’innovazione proprio laddove avviene.”

Tutti i luoghi della città possono ibridarsi nella loro funzione: coworking, ma anche musei, hotel, biblioteche e bar, fino agli spazi interni alle aziende capaci di accogliere la sfida della valorizzazione dei propri spazi e della contaminazione delle proprie community. 
 

MYSPOT è anche un assistente virtuale: suggerisce ai lavoratori la postazione ideale per l’attività che deve svolgere, sia all’interno degli uffici aziendali che tra gli spazi esterni della città; prenota gli spazi che serviranno al lavoratore e al suo team; offre l’accesso una molteplicità di luoghi tramite un unico pass; monitora l’occupazione degli spazi e le condizioni ambientali del luogo di lavoro; aiuta a gestire l’organizzazione di meeting; aiuta le persone ad orientarsi all’interno degli spazi. 
 

“Rientrare fra i Cool vendor di Gartner ed essere indicati tra le Best Practice sono attestazioni che ci riempiono di orgoglio e ci danno sempre più forza nel guardare con entusiasmo al futuro. Sono passi importanti su una nuova strada che stiamo costruendo – conclude Di Fausto - grazie alle persone della nostra community e all’ecosistema di partner che condividono la nostra missione: Sustaining engaging places for a better life!”.
 

Informazioni societarie| copyright© eFM 2018 |Privacy Policy